Parenting, proprietà e sostegno del bambino
Ultimo aggiornamento: gennaio 2020

Problemi genitoriali
Non sono stato in grado di obbedire a un ordine parentale o all'accordo sul piano genitoriale a causa di un disastro. Cosa dovrei fare?


Piani genitoriali
Un piano genitoriale è un accordo scritto firmato tra i genitori (e altri, se coinvolti) che stabilisce le modalità di assistenza per i bambini. Può influire sulla quantità di assistenza all'infanzia che ricevi.

Un piano genitoriale deve essere in forma scritta, datato e firmato da entrambi i genitori (e da qualsiasi altra persona coinvolta). Puoi modificare il tuo piano genitoriale in qualsiasi momento, ma deve essere firmato e datato di nuovo.

I piani di genitorialità non sono legalmente applicabili. Tuttavia, se si dispone di un ordine genitoriale, un tribunale dirà che eventuali piani genitoriali successivi modificano questo ordine. Il tribunale si aspetterebbe che tu agisca in conformità con l'ultimo piano genitoriale, a meno che tu non possa dimostrare di aver accettato il piano a causa di minacce o intimidazioni.

Il tribunale non può applicare un piano genitoriale. Se non hai seguito un piano genitoriale e non hai scuse ragionevoli, l'altro genitore può chiedere al tribunale un ordine parentale per formalizzare ciò che è nel piano genitoriale o trovare un accordo alternativo.

Ordini dei genitori
Un ordine parentale è un ordine emesso dal tribunale.

Il tribunale prende molto sul serio le violazioni degli ordini dei genitori. Se si viola un ordine, si può fare riferimento a un programma genitoriale, multato, fatto per fornire tempo compensativo ('trucco') con il bambino e il genitore o si può anche affrontare la prigione. Tuttavia, la legge afferma che un genitore può avere una scusa ragionevole per infrangere gli accordi in un ordine genitoriale.

Potresti avere una scusa ragionevole se ritieni che fosse necessario rompere l'ordine per proteggere la tua salute e sicurezza, o la salute e la sicurezza di tuo figlio o se non hai capito i tuoi obblighi e il tribunale è soddisfatto dovresti essere scusato. Ad esempio, infrangere un ordine genitoriale per proteggere la salute di un bambino molto malato (supportato da adeguate prove mediche) potrebbe essere considerato una scusa ragionevole. Non avrai più una scusa ragionevole per rompere un ordine una volta superato il pericolo immediato per la salute e la sicurezza.

Dovresti mostrare alla corte come e perché il disastro ti ha impedito di obbedire all'ordine dei genitori.

Cerca sempre di aiutare i bambini a rimanere in contatto con l'altro genitore in modo che la loro relazione possa continuare fino a quando i bambini non sono in grado di vedere l'altro genitore di persona.

I bambini sembrano davvero colpiti dalla loro esperienza di disastro e non vogliono passare troppo tempo con l'altro genitore. Ciò rompe le disposizioni stabilite in un ordine parentale o in un piano genitoriale. Cosa dovrei fare?
Quando i bambini soffrono di traumi, spesso regrediscono (vanno indietro nel loro sviluppo). Spesso i bambini non desiderano essere separati dal genitore con cui trascorrono la maggior parte del tempo. Prova a parlare con l'altro genitore di come si sentono i bambini, forse con l'aiuto di un bambino e un consulente familiare. Questo ti aiuterà entrambi a prendere decisioni in base alle esigenze dei bambini. Contatta un Centro per le relazioni familiari nella loro Linea di consulenza per le relazioni familiari per avere il numero di un consulente vicino a te.

Se l'altro genitore non è d'accordo, potrebbe essere necessario modificare l'ordine dei genitori o partecipare alla mediazione (nota anche come risoluzione delle controversie familiari). Se si dispone di un piano genitoriale, potrebbe essere necessario richiedere un ordine o partecipare alla mediazione. Dovrai mostrare alla corte perché l'ordine deve avere le disposizioni che desideri e che questo è nel migliore interesse dei tuoi figli. Se non si rispettano nel frattempo le disposizioni stabilite nell'ordine, potrebbe essere necessario difendere la propria decisione in tribunale. È possibile ottenere informazioni legali e assistenza per farlo.

Voglio spostare definitivamente i miei figli dall'area colpita dal disastro. Ho bisogno del permesso dell'altro genitore?
Se tu e l'altro genitore condividete la stessa responsabilità genitoriale per i vostri figli, dovete parlarvi e cercare di raggiungere un accordo sulle principali decisioni a lungo termine. Ciò include se hai intenzione di spostarti in un'altra area.

Devi fare uno sforzo sincero per cercare di ottenere un accordo, prima di prendere accordi. Se non puoi essere d'accordo, un servizio di risoluzione delle controversie familiari potrebbe essere in grado di aiutarti. Se non sei d'accordo, dovrai fare domanda al tribunale per permetterti di muoverti. Il tribunale deve considerare se è nel migliore interesse dei bambini, in equilibrio con la tua libertà di movimento.

Una decisione del tribunale può richiedere molti mesi, a volte anni. Non è garantito che i bambini possano muoversi.

Se ci sono ordini del tribunale o un accordo che dice che i bambini devono vivere con te e trascorrere del tempo con l'altro genitore e trasferirsi in un'altra area renderebbe difficile per i bambini vedere l'altro genitore, tu:

- deve prima parlarne con l'altro genitore
- sarà necessario modificare gli ordini per mostrare le nuove disposizioni
- può formalizzare il nuovo accordo presentando un ordine di "consenso" al tribunale o formulando un piano genitoriale (se le sue ordinanze del tribunale sono state emesse il 1 ° luglio 2006 o successivamente).


Nella maggior parte dei casi, dovrai provare la risoluzione delle controversie familiari prima di poter presentare domanda al tribunale.

Dovresti pensare ai migliori interessi dei bambini in ogni momento. In caso di violenza familiare o abuso di minori, ottenere consulenza legale e altro aiuto. Ci sono servizi di supporto che possono aiutarti con questi problemi. Vedi dove chiedere aiuto.

La mia situazione è cambiata a causa di un disastro. Voglio cambiare il mio ordine genitoriale o il piano genitoriale per questo motivo.

Come faccio a fare questo?

Innanzitutto, assicurati che i tuoi piani siano nel migliore interesse dei bambini. Questa è la principale considerazione della legge. Prova a parlare dei cambiamenti e raggiungi un accordo con l'altro genitore. Se non riesci a trovare un accordo, devi parlare con un mediatore. Contatta un Centro per le relazioni familiari sulla Linea di consulenza per le relazioni familiari o un Centro di mediazione familiare per trovare un mediatore vicino a te. Vedi dove chiedere aiuto.

Puoi cambiare un piano genitoriale realizzandone uno nuovo datato e firmato da entrambi i genitori. Se si dispone di un ordine parentale che è stato effettuato il 1 ° luglio 2006 o successivamente ed entrambi i genitori concordano le modifiche, è possibile modificare l'ordine elaborando un piano genitoriale.

Se l'altro genitore non accetta le modifiche e si desidera modificare o effettuare un ordine parentale, è necessario innanzitutto provare la risoluzione delle controversie familiari. A volte non è necessario farlo, ad esempio in caso di violenza familiare o in situazioni di urgenza. Chiedi assistenza legale se questo è il tuo caso.

Problemi di sostegno all'infanzia
A causa di un disastro ho un reddito inferiore. In che modo ciò influisce sui pagamenti di sostegno a mio figlio?
Se si paga il mantenimento dei figli attraverso il Dipartimento dei servizi umani (Child Support), è necessario chiamare il numero 131 272 e comunicare loro le nuove entrate in modo da poter ricalcolare i pagamenti del mantenimento dei figli.

Se il disastro colpisce un'intera comunità, il Dipartimento dei servizi umani potrebbe sospendere o modificare i pagamenti di assistenza all'infanzia per le persone che vivono in quella zona fino a quando i singoli genitori possono essere contattati. Il Dipartimento dei servizi umani (Centrelink) e il Child Support possono aiutare le famiglie a sostenere finanziariamente i propri figli. Potresti essere in grado di ottenere un sostegno al reddito o un pagamento forfettario. Potresti ricevere un messaggio di testo dal Dipartimento dei servizi umani per avvisarti di questo.

Se paghi il mantenimento dei figli, alcune delle opzioni disponibili possono includere:

- riduzione dei pagamenti per tener conto del reddito più basso e / o delle difficoltà finanziarie
- sospendere il rimborso del debito, purché vengano effettuati pagamenti di mantenimento dei figli in corso
- sospendere le trattenute salariali da parte di terzi
- ridurre il debito del figlio a carico per tener conto del reddito più basso e / o delle difficoltà finanziarie.

Se ricevi pagamenti di assistenza all'infanzia, le tue opzioni possono includere:

- aumento dei pagamenti di sostegno all'infanzia da parte dell'altro genitore
- la richiesta per motivi di difficoltà per la liberazione anticipata di un pagamento di sostegno all'infanzia detenuto da Child Support.
- ricevere pagamenti più elevati di agevolazioni fiscali per la famiglia o altre indennità Centrelink.

Se hai un accordo privato o un'ingiunzione del tribunale in merito ai tuoi pagamenti di mantenimento dei figli, potresti dover elaborare un nuovo accordo con l'altro genitore. Chiedi assistenza legale se questo è il tuo caso.

A causa di un disastro i bambini non sono più nelle mie cure. Cosa succede ai miei pagamenti per l'assistenza ai figli?
È necessario contattare il Dipartimento dei servizi umani (Child Support) al numero 131 272 o (Centrelink) al 13 61 50 per comunicare loro il cambiamento nella propria situazione di cura. Sia Child Support che Centrelink utilizzeranno la stessa percentuale di assistenza per calcolare il mantenimento del figlio e le prestazioni fiscali familiari (se presenti).

Problemi di proprietà
Sono separato dal mio compagno. Ho pagato la maggior parte o tutto il mutuo, ma la proprietà è ancora in entrambi i nostri nomi. Se ricevo i soldi dell'assicurazione (o la casa viene ricostruita), quanto può ottenere il mio ex partner?
Se non hai ancora fatto un accordo sulla proprietà di diritto di famiglia, i soldi dell'assicurazione (o della nuova casa) sono ancora "proprietà coniugali / di relazione", proprio come lo era la vecchia casa. Ciò significa che il tuo ex partner potrebbe avere diritto a parte di esso. Il loro diritto può essere limitato dall'obbligo di una terza parte (come una banca) che potrebbe avere un interesse legale a ricostruire la proprietà.

La parte a cui il tuo ex partner ha diritto dipende da molte cose, inclusi i contributi che hai fatto al matrimonio o alla relazione. Ciò include contributi finanziari e contributi non finanziari come l'assistenza ai bambini, le pulizie o il mantenimento della proprietà. I tuoi diritti comprendono anche i bisogni di ognuno di voi per il futuro. È molto importante ottenere una consulenza legale in merito.

La mia casa viene utilizzata come sicurezza contro la proprietà del mio ex partner. Devo pagare il debito sulla loro proprietà se la loro casa è stata distrutta o la mia casa è stata distrutta?
La legge dice che gli edifici di una proprietà sono solo una parte della proprietà. La terra stessa ha un valore tutto suo.

Se il tuo ex partner deve ancora dei soldi sulla sua proprietà, dovrai comunque pagare il debito in base a eventuali richieste di risarcimento assicurativo, anche se la tua proprietà (o la loro) ora vale meno a causa del disastro. Generalmente, il prestatore (mutuo) del tuo ex partner avrà un mutuo sulla tua proprietà. Dovresti ottenere una consulenza legale e parlare con un consulente finanziario in merito.

Le mie entrate sono cambiate a causa della perdita di affari o di lavoro a causa di un disastro. Posso modificare il mio insediamento di proprietà per tenerne conto?
Un insediamento di proprietà può essere modificato se non fosse pratico che l'ordine o parte dell'ordine venisse eseguito a causa di cambiamenti nelle circostanze in cui è stato effettuato l'insediamento. Tuttavia, ciò dipenderà da molte cose, incluso se si ottiene un risarcimento o un'assicurazione per la perdita del proprio reddito.

Potresti anche essere in grado di richiedere la manutenzione sponsale. Chiedi assistenza legale per scoprire se questo vale per te.