Proprietà
Ultimo aggiornamento: gennaio 2020

Le informazioni contenute in questa pagina sono intese solo come introduzione e non devono essere invocate al posto di consulenza legale.

Ho firmato un contratto per l'acquisto di un immobile ma è stato poi distrutto o danneggiato.

Posso recedere dal contratto?
La tua capacità di recedere da un contratto dipende da quando hai firmato il contratto e dall'entità del danno alla proprietà.

Calmarsi
Questo periodo di solito è di 2 giorni lavorativi dalla data in cui il contratto di vendita è stato sottoscritto sia da te che dal venditore o dalla data in cui hai ricevuto la dichiarazione del venditore, a seconda di quale avvenuta in seguito.

Se acquisti una proprietà attraverso un trattato privato, avrai 2 giorni lavorativi come periodo di riflessione. Puoi cambiare idea durante questo periodo e recedere dall'acquisto senza ripercussioni legali.

Se decidi di ritirare dall'acquisto qualsiasi deposito detenuto versato viene incamerato dal venditore. Un venditore può anche conservare qualsiasi altro deposito (che non è un deposito in attesa) purché non superi $ 100. Qualsiasi deposito maggiore versato ti verrà restituito. Non ci sono altre conseguenze dal ritiro durante il periodo di riflessione.

Se acquisti un immobile all'asta o il giorno dell'asta non hai diritto a un periodo di riflessione.

Danno alla proprietà
Anche se non è possibile recedere dal contratto entro il periodo di riflessione, è possibile che il contratto di vendita sia ancora terminato se la proprietà viene distrutta o danneggiata al punto da renderla inadatta all'occupazione.

In alternativa, è possibile richiedere una riduzione del prezzo di acquisto a causa del danno. In tal caso, consultare un avvocato o un trasportatore.

Se il venditore aveva un'assicurazione, potresti essere in grado di ottenere i benefici della polizza assicurativa del venditore. Tuttavia, tenere presente che gli attuali standard di costruzione possono comportare costi di costruzione più elevati per una nuova abitazione. È importante garantire che la polizza assicurativa fornisca una copertura sufficiente.

Ci sono molte decisioni da prendere se si desidera terminare un contratto. Chiedi una consulenza urgente da un avvocato o un trasportatore.

Continuando con l'acquisto
In generale, se la proprietà è solo leggermente danneggiata, potresti essere obbligato a risolvere il contratto. Eventuali danni dovrebbero essere riparati prima dell'insediamento. Se il danno non viene riparato, è possibile avere diritto al risarcimento.

Chiedi assistenza legale al tuo avvocato o trasportatore.

Potrebbe essere possibile ritardare il pagamento fino al completamento delle riparazioni o chiedere un risarcimento.

Se il venditore disponeva di una polizza assicurativa a copertura dell'abitazione, vi sono alcune circostanze che autorizzano l'acquirente a beneficiare della polizza assicurativa del venditore.

La mia proprietà è stata bruciata o danneggiata e ora ho un'offerta per essa. Cosa dovrei fare?
Se ti viene chiesto di vendere la tua proprietà, indipendentemente dal fatto che la tua casa sia stata danneggiata o distrutta, prenditi il ​​tuo tempo per considerare l'offerta.

Parla con altre persone nella tua zona sulla quantità dell'offerta e con esperti come agenti immobiliari, valutatori di proprietà accreditati, trasportatori e avvocati.

Pensa bene alla tua posizione finanziaria complessiva prima di accettare qualsiasi offerta.

Voglio vendere o ricostruire una proprietà di proprietà comune colpita da un disastro. L'altro proprietario non vuole vendere. Cosa possiamo fare?
Se sei uno dei due proprietari e vuoi fare qualcosa con il tuo terreno di proprietà in comune (ad esempio, locazione, vendita, riparazione o ristrutturazione), tu e l'altro proprietario dovete entrambi accettarlo.

Controlla prima di tutto se hai stretto un accordo con l'altro proprietario su come dividere la proprietà in quanto ciò potrebbe risolvere il problema.

La mia proprietà distrutta è stata utilizzata come garanzia per il prestito su un'altra proprietà che ho acquistato. Che succede ora?
Una proprietà che è stata utilizzata come garanzia per un prestito funge da protezione per il creditore in caso di mancato rimborso del prestito. Se la proprietà è stata danneggiata, è comunque necessario effettuare rimborsi di prestito regolari. Di solito è necessario informare il prestatore il prima possibile di eventuali danni alla proprietà che è stata utilizzata come sicurezza

Nella maggior parte dei casi, il prestatore ha aspettative standard per la proprietà utilizzata come sicurezza, ad esempio la necessità di avere un'assicurazione sulla proprietà. Se la proprietà viene danneggiata o distrutta, il prestatore potrebbe richiedere di pagare loro tutti i soldi dell'assicurazione che ricevi.

Dopo che ciò accade, tu e il finanziatore dovrete lavorare insieme per usare quei soldi per riparazioni, sostituzioni e ricostruzioni. Puoi aspettarti che il creditore prenderà il controllo di tutte le negoziazioni con l'assicuratore. Tuttavia, non tutti gli arrangiamenti funzionano in questo modo. Controlla i termini del tuo documento ipotecario.

Se la proprietà distrutta non è stata assicurata, il prestatore potrebbe richiedere di dare più sicurezza o rimborsare il prestito. Potrebbero anche voler pagare il prestito in tutto o in parte

La mia proprietà è stata distrutta. Devo soldi ai commercianti per il lavoro sulla proprietà. Devo pagare?
Sì, il tuo contratto con i commercianti (per fare il lavoro in casa) viene trattato separatamente e devi pagare per il lavoro che hanno completato in base al contratto. Se la proprietà danneggiata è assicurata, potrebbe essere possibile richiedere la polizza assicurativa e recuperare le perdite separatamente.

La mia casa, che stavo costruendo o rinnovando al momento del disastro, è stata danneggiata. Cosa dovrei fare?
Di solito, devi ancora pagare per il lavoro svolto dai commercianti o dal tuo costruttore in base al contratto. Parla con il tuo costruttore. L'assicurazione generale di costruzione del costruttore può coprire il danno. Avrai comunque un contratto tra te e il costruttore.

Contatta il tuo costruttore e richiedi un'altra copia del contratto se non hai più il tuo. È possibile che la tua assicurazione copra tutti i lavori di ristrutturazione in corso. Vedi la nostra pagina Assicurazioni per maggiori dettagli.

Parte della mia proprietà è stata distrutta dal CFS mentre combatteva un incendio. Chi paga per le riparazioni?
Poiché il Country Fire Service (CFS) è un'autorità pubblica, non è tenuto a pagare per eventuali danni causati durante le attività antincendio. Questo non è il caso se il danno è stato fatto apposta dall'autorità pubblica o a causa della sua negligenza.

Chiedi assistenza legale se ritieni che sia così.

Se si dispone di un'assicurazione antincendio, questo danno potrebbe essere coperto. Raccogliere le prove non appena è possibile fornire all'assicuratore. Le fotografie e una sequenza temporale scritta di ciò che è accaduto possono essere utili.

La mia linea di galleggiamento è stata danneggiata durante un disastro. Chi paga per le riparazioni?
Il "tubo principale da metro" (cioè il tubo che collega la rete idrica al tubo interno e scorre sotto il confine della proprietà) appartiene al proprietario del terreno, ma è responsabilità dell'autorità idrica. Se questo tubo è danneggiato, l'autorità idrica coprirà in genere i costi delle riparazioni.

Tutti gli impianti idraulici dal contatore alla casa sono tubi interni e sono di responsabilità del proprietario del terreno. Verificare con l'assicuratore per vedere se si è coperti per questo danno.

Dovresti anche controllare il tuo contratto con l'autorità di approvvigionamento idrico per vedere se contiene garanzie di approvvigionamento o se ti dice cosa fanno per gestire le riparazioni.

L'albero del mio vicino è caduto sulla mia proprietà durante un disastro e ha distrutto la tettoia. Cosa posso fare?
Se sei assicurato, puoi presentare un reclamo al tuo assicuratore. Se non sei assicurato, puoi esplorare la possibilità di presentare un reclamo presso il tribunale dei magistrati contro il tuo vicino e / o le persone / entità responsabili della caduta dell'albero. Il tribunale può ordinare il risarcimento dei danni e delle spese legali in caso di successo.

La legge può essere complessa in questo settore. Consultare un legale se si desidera richiedere un risarcimento danni.